Stannah-montascale-detrazioni

E non è neanche il primo viaggio di solidarietà: lo hanno detto con molto orgoglio prima di cominciarne uno nuovo i due sessantenni Aldo Angeletti e Cosimo d’Ettore partiti da Macerata il 15 marzo scorso in un viaggio di sensibilizzazione sull’Alzheimer attraverso l’Europa. Tempo fa, ciascuno per conto proprio, aveva battuto diversi luoghi dello spirito per sovvenzionare associazioni di volontariato e per arricchimento personale. Questa volta hanno voluto unire le forze, anche in senso letterale: il mezzo con cui passeranno dall’Italia alla Francia e poi più oltre verso Spagna, Portogallo, Belgio, Olanda, Germania, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Austria e Slovenia, è un tandem (come si vede nella foto a sinistra). A essere più precisi, è un tandem modificato, visto che sulla coda trasporta un carretto e un totem sul quale sono affisse tutte le informazioni utili per ricostruire le ragioni del loro originale viaggio. Tra le associazioni li sponsorizzano c’è la Federazione Alzheimer Italia e anche altre che non operano a favori degli anziani affetti dalla malattia che ruba la memoria ma comunque bisognose del sostegno generale. Per sapere di più sui due ciclisti solidali e sulle tappe del loro viaggio, si può contattarli anche su Facebook. Da noi di Muoversi Insieme, buon viaggio!