Muoversi-Insieme-Stannah-montascale-mobilità-invalidi

Anno dopo anno, cambiano i gusti e le abitudini, personali e sociali. C’è chi li affronta con entusiasmo giovanile, ma insieme attento alle altrui necessità. Su questa direzione si è avviata anche la Stannah Montascale, che ha deciso proprio con l’apertura del 2011 di debuttare con un’immagine completamente nuova inserita nel solco della sua tradizionale inclinazione verso le esigenze concrete delle persone. Non a caso, la frase che accompagna il nuovo logo rosso (a sinistra), il colore caldo delle relazioni, è: “Persone di cui fidarsi”.
In questo modo, il leader nel mercato dei montascale, nato quasi 150 anni fa in Gran Bretagna e presente da 15 nel nostro Paese, ribadisce che al cuore del proprio modo di operare c’è la cura, il “care” in inglese, quindi l’importanza di seguire il proprio cliente ben oltre la relazione commerciale.
Per ragioni analoghe, del resto, Stannah Italia ha lanciato tre anni fa il blog-magazine “Muoversi Insieme” e da poco più di sei mesi è debuttata anche sui social network: si tratta di modi diversi per stringere rapporti sempre più personali e umani con gli anziani e i loro familiari che a loro volta possono approfittare di questi spazi per condividere le proprie esperienze, per riflettere e, perché no, anche per distrarsi un po’.
Da pochi giorni i nuovi spot di Stannah sono visibili in tv, sui giornali e su You tube, ma i nostri lettori più affezionati sicuramente avranno già notato anche il nuovo, flessuoso, rondone che accompagna ogni nuovo post e il marchio in alto a destra. Qualcun altro avrà già espresso la sua opinione sul restyling su Facebook e Twitter. Queste righe sono destinate a tutti gli altri, a chi non se n’è ancora accorto e a chi è troppo timido per dire la sua: amici, lasciateci la vostra opinione.
Di noi, statene certi, potete fidarvi!