Stannah-muoversi-insieme-montascale-a-poltroncina

compleannoIl mese di aprile è stato per noi di Stannah davvero particolare. Abbiamo raggiunto un importante traguardo e spento le nostri prime venti candeline. Era l’aprile del 1995, infatti, quando Stannah Montascale è approdata in Italia, portando con sé il concetto di montascale e facendo in modo che il pubblico degli italiani imparasse a conoscerlo, giorno dopo giorno. Non potevamo non festeggiare un compleanno così importante e, soprattutto, non potevamo non cogliere l’occasione di esprimere il nostro affetto e la nostra riconoscenza a Giovanni Messina, nostro amministratore delegato, l’unico all’oscuro dell’organizzazione dei festeggiamenti. Volevamo, infatti, che il primo a emozionarsi fosse proprio lui e, per questo motivo, abbiamo pensato a una festa di “compleanno” a sorpresa. E così è stato: un paio di venerdì fa, lo staff di Stannah al completo, compresi i collaboratori esterni, ha regalato a Giovanni (ma in realtà a tutti i partecipanti) un momento indimenticabile. Il tutto, alla presenza di due ospiti di eccezione: i coniugi Orlandi, di 90 e 85 anni, nostri clienti dal 1997 (proprio di recente hanno addirittura deciso di sostituire il vecchio montascale installato 18 anni fa con uno dei modelli più recenti). Entrambi, durante la festa di compleanno di Stannah, hanno consegnato a Giovanni una targa per i suoi primi vent’anni alla guida dell’azienda.

È stata davvero una bella giornata. Il nostro ventesimo compleanno in Italia ha rappresentato per noi soprattutto un momento di riflessione e valutazione sulla nostra storia. In vent’anni, infatti, di strada ne abbiamo percorsa tanta: siamo riusciti a diventare la scelta di oltre 20.000 famiglie, abbiamo realizzato la più vasta gamma di modelli di montascale presente sul mercato, abbiamo incrementato il nostro servizio di customer care e abbiamo visto crescere il nostro staff. Questo, solo per elencare alcuni dei piccoli e grandi successi che abbiamo ottenuto in tutto questo tempo e che ci spingono ad andare sempre avanti e a farlo meglio.

Del resto, come Giovanni ha detto durante la festa a sorpresa, “i presupposti per continuare ad andare bene ci sono. Dobbiamo mantenere uno spirito positivo verso il nostro lavoro e la nostra azienda. Azienda che ha sempre riservato una particolare attenzione sia verso i propri clienti e sia verso i propri dipendenti”.

E vedere i coniugi Orlandi partecipare al compleanno di Stannah a ed emozionarsi assieme a noi dello staff ci ha dato grande forza e ci ha confermato come il valore della nostra azienda (e dei suoi prodotti) sia tangibile e visibile anche all’esterno. E come qualcosa di positivo e di buono di noi nei nostri clienti rimanga sempre. E questo, per noi, è il più grande regalo di compleanno.

Grazie a tutti per aver creduto in noi e per averci accompagnato lungo questi nostri primi vent’anni in Italia!